Frittelle alla crema di Carnevale: ricetta facile e veloce

Tra i tanti i dolci che caratterizzano il periodo del Carnevale un posto speciale è occupato dalle buonissime e gustosissime frittelle alla crema. Il sapore vellutato della farcitura e la consistenza leggera della frittella rendono questi golosi dolcetti il dessert ideale da gustare da soli o in compagnia di amici e parenti.

Ingredienti necessari a preparare le frittelle alla crema

Ingredienti per l’impasto:

500 grammi di farina

3 uova

130 grammi di zucchero semolato

200 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanillina o la scorza grattuggiata di un limone

olio di semi per la frittura

Ingredienti per la crema:

3 uova

120 grammi di zucchero semolato

40 grammi di farina 00

500 ml di latte

1 limone o, in alternativa, 1 stecca di vaniglia

Ingredienti per la decorazione:

60 grammi di zucchero a velo.

 

Procedimento per la preparazione delle frittelle:

Per prima cosa occorre rompere tre uova intere all’interno di una ciotola, unire lo zucchero semolato e montare il tutto fino ad ottenere una consistenza morbida e spumosa. Questa operazione può essere svolta a mano con l’ausilio di una frusta oppure con uno sbattitore elettrico.

Scaldare il latte in un pentolino facendo bene attenzione a non farlo arrivare al punto di ebollizione e, una volta montate le uova con lo zucchero, unirlo al composto mescolando velocemente per evitare che il calore del latte faccia rapprendere le uova. Aggiungere la scorza grattugiata di un limone o, in alternativa, una bustina di vanillina. Per aromatizzare ulteriormente le frittelle si può anche decidere di versare un bicchierino di liquore a propria scelta ma si tratta di un passaggio del tutto facoltativo.

A questo punto setacciare la farina e incorporarla al composto con l’aiuto di un mestolo evitando la formazione di grumi e completare l’operazione con l’aggiunta del lievito per dolci. Lasciar riposare il tutto per qualche minuto e nel frattempo versare l’olio per friggere in una padella. Non appena l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale, con un cucchiaio immergere poche palline di impasto alla volta e scolarle una volta ottenuta una doratura uniforme.

Dopo la fase di frittura è importante tamponare l’olio in eccesso delle frittelle con un foglio di carta da cucina o con la carta paglia per alimenti per evitare che i dolcetti abbiano un sapore unto e sgradevole al palato. Mentre le frittelle si raffreddano si può procedere con la preparazione della crema.

Una variante della ricetta prevede invece la cottura in forno. In questo caso si deve foderare una teglia con della carta forno e poi disporre le piccole palline di impasto in modo che siano abbastanza distanziate l’una dell’altra. Infornare a 180 gradi per circa quindici minuti.

Procedimento per la preparazione della crema:

In un pentolino abbastanza capiente unire tre tuorli d’uovo, lo zucchero semolato e 40 grammi di farina 00. Aggiungere piano piano il latte, aromatizzare con la scorza di un limone o con i semi di una stecca di vaniglia e mettere il pentolino sul fuoco per portare il composto ad ebollizione. Mescolare velocemente con una frusta fino a quando la crema raggiungerà la consistenza desiderata evitando la formazione di grumi o che la crema si attacchi al fondo del pentolino.

Una volta raffreddata, mettere la crema all’interno di un sac à poche e farcire le frittelle. Decorare con una spolverata abbondante di zucchero a velo.

Leave a Reply

Instagram