Rotolo di castagnaccio con crema di mascarpone e nutella

Uno dei dolci tipici della stagione autunnale e anche di quella invernale è il castagnaccio: una variante molto saporita è quella con crema di mascarpone e Nutella.

Gli ingredienti per la preparazione di questo castagnaccio

Per poter preparare un rotolo di castagnaccio con mascarpone e Nutella basta avere a disposizione determinati ingredienti che sono fondamentali per la buona riuscita del dolce. Innanzitutto occorre precisare che questa pietanza prevede una quantità di castagne pari a 250 grammi, a cui aggiungere 30 grammi di cacao, 20 grammi di zucchero a velo e circa 50 di latte. Per quanto concerne la farcitura è fondamentale sfruttare degli ingredienti specifici che possano dare consistenza al castagnaccio e un sapore dolce.
La quantità di mascarpone che bisogna avere a disposizione è di 250 grammi con un cucchiaino di liquore Strega e 30 grammi di zucchero. Guardando invece alla Nutella si può andare ad occhio, facendo attenzione comunque alla dovuta proporzione tra mascarpone e quest’ultima. Sicuramente non si può parlare di uno dei dolci più utili da un punto di vista della linea, ma indubbiamente si fa riferimento ad un dolce di un certo livello che permette di combinare alla perfezione degli ingredienti molto gustosi. Inoltre la presenza della Nutella lo rende uno dei dolci più indicati anche nel caso dei bambini. E questo motivo spiega il perché siano sempre di più coloro che in casa si cimentano in questa tipologia particolare di dolce.

Come preparare un castagnaccio con mascarpone e Nutella

Il primo passo che porta alla preparazione di questo dolce molto saporito e sicuramente gradito ai più è quello della cottura delle castagne. Infatti bisogna lessarle per circa 45 minuti e successivamente schiacciarle mediante uno schiacciapatate. Successivamente si può passare a montare i tuorli con lo zucchero e procedere con l’aggiunta di puré di castagne e anche cioccolato. Il composto che si verrà a creare sarà particolarmente denso e vi andranno aggiunti gli albumi montati con un pizzico di sale. Bisogna utilizzare una teglia rettangolare per dare la forma tipica del rotolo: ecco perché è richiesta una cottura di 160 gradi per un tempo di un quarto d’ora.
Una volta che viene sfornato quello che diventerà il vero e proprio rotolo del castagnaccio è consigliabile applicarvi un panno umido con dello zucchero a velo e successivamente si può iniziare ad arrotolare delicatamente. Per far prendere la forma meglio se si fa riposare qualche minuto in maniera tale che il risultato sia effettivamente soddisfacente. Un altro step è quello di montare la panna con della cannella con il cacao a cui aggiungere successivamente lo zucchero a velo in maniera tale da dar vita alla crema che comporrà il castagnaccio. Dopo averlo arrotolato, lo si può porre all’interno di un frigorifero per farlo raffreddare e compattare: in questo modo il risultato non potrà che essere dei migliori.

Alcuni consigli pratici per il castagnaccio

Alcune utili indicazioni sono da ricordare nel momento in cui si vuole preparare un castagnaccio di primo livello a base di un ripieno con crema al mascarpone e Nutella. Innanzitutto le castagne devono essere quelle grandi e soprattutto per dare sapore ancor più piacevole, molti optano per il caffé. Questo vuol dire che si può bagnare la crema con del caffé che però deve essere proporzionato: eccedere non vuol dire sempre ottenere un risultato soddisfacente per il palato. Si potrebbero anche utilizzare delle castagne precedentemente conservate all’interno di un frigorifero visto che si parla di prodotti molto gustosi e che in questo dolce tendono ad avere un sapore marcato. Inoltre occhio alla fase in cui viene fatta la spolverata di zuccero a velo, ovvero quella finale della preparazione.
Sicuramente è meglio far assorbire bene la parte liquida in maniera tale che lo zucchero a velo vada a diffondersi quanto più omogeneamente. Si possono anche effettuare una serie di gradevoli decorazioni per quanto concerne il castagnaccio di crema con mascarpone e Nutella: infatti molti scelgono questo tipo di soluzione per dare vita ad un dolce che sia concretamente saporito e che possa anche piacere ai più piccoli. Attenzione va posta all’utilizzo della Nutella che è un ingrediente delicato all’interno dei dolci. D’altronde usare delle proporzioni errate di questa sostanza dolce non sempre dà origine a dei dolci piacevoli per via del sapore. Si capisce perciò il motivo che ha contribuito a rendere negli anni il castagnaccio con mascarpone e Nutella una vera delizia per il palato. Ottimo da consumare in compagnia di bevande come the e anche il caffé, oltre ad una tazza di cioccolata calda.

Leave a Reply

Instagram