Torta salata di brisè al pistacchio con indivia belga

La torta salata di pasta brisee al pistacchio con indivia belga è una ricetta unica nel suo genere; è la soluzione ideale per un piatto unico e al tempo stesso ricco e sano. La base della torta salata è la pasta brisee, utilizzata nell’alta cucina francese. La sua consistenza è spezzettata perché ottenuta con un procedimento di impasto particolare, che prevede di aggiungere il burro alla farina per ottenere un impasto a pezzetti. L’indivia belga fa parte della famiglia della cicoria e oltre a contenere importanti vitamine e sali minerali è un potente antiossidante. Completano questo piatto i pistacchi, alimento ricco di proprietà benefiche che trova impiego in diverse ricette di cucina.

Ingredienti per la preparazione della torta salata al pistacchio con indivia belga

Per preparare la pasta brisee al pistacchio sono necessari i seguenti ingredienti:

– 220 grammi di farina;
– 30 grammi di pistacchi sgusciati e tritati;
– 1 uovo;
– 150 grammi di burro;
– 1 cucchiaio di latte freddo;
– un pizzico di zucchero;
– un pizzico di sale

Ingredienti per la preparazione del ripieno della torta salata:

– 500 grammi di indivia belga;
– 500 grammi di besciamella;
– 150 grammi di prosciutto;
– 3 cucchiai grandi di grana Padano grattugiato;

Preparazione della torta salata di brisee con indivia belga

Disporre la farina insieme ai pistacchi tritati a montagna con buco nel mezzo, aggiungere burro a pezzetti con lo zucchero e l’uovo. Procedere all’impasto aggiungendo il latte in modo lento e fino ad assorbimento. L’impasto ottenuto va lavorato ancora fino a raggiungere una consistenza omogenea; riporre il composto nel frigo per farlo riposare. Dovrebbe restare in frigo per una notte, ma va bene tenerlo anche un’ora o due. Per preparare il ripieno che andrà a riempire la torta salata è necessario bollire l’indivia belga per almeno 5 minuti in acqua salata e bollente. Nel frattempo preparare la besciamella, scaldando in un pentolino il latte, sciogliendo a fuoco basso il burro e aggiungendo la farina mescolando piano fino ad ottenere la crema a cui aggiungere due cucchiai di grana padano grattugiato.

Disposizione della torta salata in tegame

La pasta brisee va stesa bene su un foglio di carta forno adagiato in un tegame. A questo punto cuocere la pasta in bianco nl forno a 190 gradi e rivestendo l’interno della teglia con altra carta forno. La cottura in forno dovrà durare per circa 15 minuti. A questo punto rimuovere la carta forno e farcire la torta con il prosciutto (meglio se di Praga), la besciamella e l’indivia belga. Completare il tutto con altra besciamella e una spruzzata di grana padano grattugiato. A questo punto la torta va infornata a 190 gradi per altri venti minuti.

Consigli preparazione e presentazione torta salata con pasta brisee e indivia belga

La torta salata con pasta brisee al pistacchio con indivia belga è un piatto sostanzioso che si presta a diverse varianti. Infatti la besciamella può essere sostituita dalla panna e al posto della grana può essere utilizzato il parmigiano reggiano. Con questo piatto la fantasia si può sbizzarrire aggiungendo qualche spezia a piacere che regali alla torta un sapore particolare e unico. Può essere aggiunto, infatti, del pepe nero a piacere per un sapore più intenso. La torta salata con indivia belga e besciamella ha un aspetto molto gradevole e si può impiattare a fette accompagnandola con pistacchi sgusciati o crema di pistacchi. Basterà tritare 150 grammi di pistacchi sgusciati, aggiungere 20 grammi di burro e 50 ml di latte; a questo punto amalgamare il composto in un pentolino a fuoco basso fino ad ottenere una crema densa e corposa.
Questa torta si può impiattare anche unitamente a scaglie di grana padano e prosciutto di Praga a pezzetti. La torta salata con pistacchio e indivia belga ha un sapore unico e speciale e trova molti interessati abbinamenti di vino. La scelta migliore che accompagni la torta salata sicuramente sarà un vino bianco. L’ideale è il Franciacorta bianco, ma anche il Pinot oppure un Chardonnay. Infine per esaltare il gusto della torta salata con pistacchi è possibile abbinare anche un Montepulciano d’Abbruzzo.

Leave a Reply

Instagram