Torta soffice alla zucca senza glutine e senza lattosio

La torta soffice è un dolce molto delicato e soprattutto saporito da poter gustare: ecco una piacevole combinazione che si può preparare facilmente in casa sfruttando la zucca.

Gli ingredienti della torta soffice alla zucca

Bisogna considerare che un dolce del genere è quello che fa al caso di chi ha voglia di puntare su un qualcosa di leggero e di adattabile a tutti i gusti. La caratteristica della torta soffice a base di zucca è quella di poter essere anche priva di lattosio e di glutine così da essere consumata da coloro che sono intolleranti. Gli ingredienti di questo dolce molto gustoso prevedono 200 grammi di farina priva di glutine, oltre a lievito, 60 grammi di fecola, 250 grammi di puré di zucca, 150 grammi di zucchero, 3 uova e 100 grammi di olio.
Da aggiungere agli ingredienti basilari di questa torta soffice alla zucca priva di lattosio e di glutine anche la buccia grattugiata di limone e della cannella che permette di dare un sapore molto caratteristico a questo dolce. Si capisce perciò che un dolce del genere oltre ad essere di semplice preparazione, è utile in quanto garantisce la possibilità di fare una merenda sostanziosa e a base di alimenti quanto più sani. Una caratteristica non da poco se si pensa alle alternative che ci sono in commercio che presentano conservanti sintetici.

La preparazione: cosa bisogna sapere

La prima cosa che bisogna fare per ottenere una torta soffice alla zucca letteralmente morbida e che possa durare per giorni è il puré. La zucca va tagliata a pezzi eliminando la buccia e fatta cuocere all’interno del forno per un tempo di circa 30 minuti. Da ricordare che per poter avere effettivamente 300 grammi di puré di zucca bisogna preparare circa 850 grammi di zucca cruda, inclusa la buccia.
Si capisce perciò che il rapporto delle quantità assume un’importanza notevole e che certamente non è da poco. Senza dimenticare che si può procedere con la preparazione del composto base della torta soffice senza né lattosio né glutine: si inizia con lo sbattere le uova assieme allo zucchero e, man mano che si sbatte, si può aggiungere anche dell’olio. Il composto inizia così ad assumere una consistenza più densa a cui aggiungere fecola e farina con una bustina di lievito. Si può aggiungere a questo punto anche la buccia del limone qualora sia gradita e soprattutto se piace.
Bisogna anche tener presente che questa torta può essere resa ancor più dolce e dal sapore marcato grazie alla presenza della cannella. La cottura della torta soffice per poter essere morbida non deve superare i 50 minuti a una temperatura di 180 gradi. Per poter iniziare a mangiare questo dolce è bene farlo raffreddare per un quarto d’ora: in questo modo si può assaggiare per un piacevole break dallo studio o dal lavoro.

Alcuni utili consigli per un dolce unico

Sicuramente chi si cimenta in questo tipo di dolce deve considerare che non si tratta di una preparazione particolarmente laboriosa. La prima cosa da ricordare è che bisogna utilizzare dei rapporti di dosaggi degli ingredienti idonei. Questo significa che è bene sempre controllare attentamente ciò che viene inserito e che venga pesato nelle giuste quantità. D’altronde uno squilibrio di un solo ingrediente potrebbe avere effetti deleteri sulla buona riuscita del dolce e soprattutto sulla sua consistenza dolce. Va precisato che comunque questo dolce ha una caratteristica importante, ovvero quella di conservarsi bene per qualche giorno. Dunque non c’è pericolo di trovarlo indurito dopo un solo giorno: gli ingredienti fanno in modo che la torta sia sempre gustosa e soprattutto molto soffice.
Così può essere accompagnata ad ogni tipo di bevanda in quanto si tratta della soluzione ideale per chi vuole assaporare un piacevole break. Ecco perché si può considerare un delizioso abbinamento con del succo di frutta, soprattutto se a base di arancia e albicocce che ne esaltano le caratteristiche. Per fare in modo che il dolce rimanga ancor più morbido e la sua consistenza duri di più si può sfruttare un metodo vecchio ma sempre efficace: bagnare un panno e lasciarlo asciugare poggiandolo sopra la teglia col dolce durante il raffreddamento. In questo modo il dolce tenderà ad avere una consistenza molto più soffice e che soprattutto durerà maggiormente nel tempo. Il che lascia intendere che effettivamente questa torta alla zucca è molto saporita e vale la pena assaggiarla con altre pietanze.

Leave a Reply

Instagram