Bollitore elettrico Kenwood – Classifica con prezzi dei migliori

Il bollitore elettrico Kenwood è uno strumento fondamentale che permette di ottenere un risultato finale perfetto, ovvero cuocere determinati cibi e preparare dei pasti e bevande dal sapore unico.

Vediamo tutto quello che bisogna sapere su questa marca di elettrodomestico e come scegliere il migliore.

Il bollitore Kenwood è un elettrodomestico il cui obiettivo finale è uno solo, ovvero quello di riscaldare l’acqua e portarla all’ebollizione, facendo in modo che la temperatura ideale sia perfetta per cuocere determinati cibi.

Spaghetti di soia così come delle tisane possono essere preparate usando questo elettrodomestico, il quale deve essere necessariamente selezionato con estrema cura affinché sia possibile avere in casa un valido alleato per la preparazione dei diversi cibi.

Perché scegliere un bollitore Kenwood?

Bestseller No. 1
Kenwood SKM110 kMix Bollitore
  • Il buongiorno si vede dal mattino, grazie al bollitore SKM110 a marchio Kenwood dotato di un corpo e dettagli in accaio inox; l’elettrodomestico per la vostra casa con prestazioni ottime, dal design...
Bestseller No. 2
Bianco bollitore da viaggio
  • IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO: grazie al bollitore JKP250 a marchio Kenwood, l’elettrodomestico per la vostra casa con prestazioni ottime, dal design senza tempo e dal tocco contemporaneo
OffertaBestseller No. 3
Philips Daily Collection Bollitore in Metallo Elettrico, 1,7 L, Coperchio a Molla, Spia Luminosa,...
  • Realizzato per durare nel tempo: Dispositivo resistente dotato di resistenza piatta super efficiente per garantire una bollitura rapida
Bestseller No. 4
Kenwood JKM076 Bollitore, 670-800 W
  • Indicatore di livello dell'acqua
Bestseller No. 6
OffertaBestseller No. 7
Cecotec Bollitore elettrico ThermoSense 170, 1,7 L. Base 360°, filtro anticalcare, doppio sistema...
  • Bollitore di acqua di design esclusivo con 1,7 litri di capacità. Realizzato in plastica di alta qualità totalmente privo di BPA e altri ripiegati.

Per quanto concerne il marchio, occorre sottolineare come il brand Kenwood sia il leader nella realizzazione degli elettrodomestici.

Oltre offrire strumenti il cui deisgn tende a essere abbastanza piacevole da vedere, è importante sottolineare come questa marca propone solo degli strumenti la cui qualità dei materiali supera di gran lunga le proprie aspettative.

Difficilmente, infatti, questo tipo di articolo si usura con un utilizzo costante e inoltre è anche possibile notare come i vari modelli sono caratterizzati da un’ampia gamma di funzioni che riescono a garantire un utilizzo sempre differente.

Non una sola tipologia di alimenti, ma svariate verdure possono essere preparate utilizzando il bollitore elettrico Kenwood, il quale ovviamente necessita di essere scelto prendendo in considerazione un’ampia serie di parametri grazie ai quali la decisione finale diviene la migliore in assoluto.

Ecco, di conseguenza, quali sono i parametri che devono essere presi in considerazione per scegliere il migliore modello in commercio senza rischiare di compiere errori di ogni tipo.

Come scegliere il migliore:

  • La capienza del bollitore elettrico Kenwood:

Come primo parametro da valutare vi è assolutamente la capienza del bollitore.

Spesso si tende ad acquistare un modello che tende ad avere delle dimensioni elevate e quindi che contiene una quantità d’acqua abbastanza elevata ma non sempre questa scelta tende a essere la migliore in assoluto.

Al contrario, invece, occorre valutare attentamente la capienza del bollitore in quanto, in base a questo parametro, è possibile anche capire la quantità del cibo che può essere cotta.

Per esempio con mezzo litro d’acqua di capienza si può cuocere un chilo di spaghetti di soia o comunque delle quantità di cibo che non sono eccessive e proprio per tale motivo è di fondamentale importanza svolgere un’analisi che possa essere definita come precisa.

Scegliere il migliore bollitore elettrico Kenwood in base alla capienza del serbatoio d’acqua consente di avere uno strumento che può essere utilizzato tutti i giorni e che consente di gustare delle pietanze dal sapore realmente unico e prive di ogni difetto.

  • Le dimensioni del bollitore Kenwood:

Ovviamente bisogna anche parlare delle dimensioni che vanno a contraddistinguere questo elettrodomestico, considerando quindi il fatto che maggiormente capiente è il serbatoio dell’acqua, maggiori saranno le sue dimensioni.

Ma perché valutare anche la capienza richiesta da questo strumento in cucina?

Questo per il semplice fatto che le cucine, specialmente quelle moderne, oggi non dispongono di dimensioni che sono eccessive e pertanto un elettrodomestico di grossa stazza potrebbe essere sinonimo di ingombro nella propria cucina e quindi non essere facile da utilizzare.

Bisogna quindi valutare anche la larghezza e altezza della cucina, intesa come zona dove si preparano i cibi, per evitare che il bollitore possa essere uno strumento che ruba spazio prezioso ad altri elettrodomestici e che, di conseguenza, debba essere riposto nella dispensa e utilizzato raramente.

  • Il materiale:

Anche il materiale che contraddistingue la parte esterna del bollitore necessita di essere attentamente esaminata e questo per un semplice motivo: acquistare un elettrodomestico il cui prezzo è contenuto potrebbe essere sinonimo di parti esterne che iniziano a usurarsi a causa dell’eccessivo calore che si sviluppa mentre l’acqua viene fatta bollire.

Bisogna quindi controllare anche questa prima parte dell’elettrodomestico affinché sia possibile valutare se questo riesce a conferire un utilizzo continuativo nel tempo oppure se sarebbe meglio investire qualche decina di euro in più per poter avere un elettrodomestico la cui durata è superiore.

Generalmente i bollitori elettrici Kenwood sono realizzati con uno strato esterno di plastica abbastanza spessa che, oltre evitare il surriscaldamento durante la fase di riscaldamento dell’acqua, riesce a offrire una resistenza elevata, quindi gli urti e altri danni accidentali vengono totalmente assorbiti dall’elettrodomestico stesso.

Basarsi sulla qualità del materiale permette, di conseguenza, di entrare in possesso di un elettrodomestico di prima qualità che offre delle prestazioni ottimali in grado di rispondere a tutte le proprie esigenze.

  • Le funzioni:

Quando si deve scegliere questo elettrodomestico è di fondamentale importanza valutare anche quali siano le funzioni che contraddistinguono lo stesso.

In primo luogo occorre valutare accuratamente se lo stesso è dotato di funzione di programmazione degli orari di entrata in funzione, ovvero se è possibile impostare appunto l’ora precisa, mediante il timer dell’elettrodomestico, che consente di iniziare a riscaldare l’acqua per poi portarla al bollore.

Anche lo spegnimento automatico, così come la funzione che permette di mantenere caldo il cibo sono tutti aspetti che devono essere necessariamente analizzati quando si parla di questo genere di elettrodomestico, facendo quindi in modo che un piatto o una bevanda possano essere ancora caldi quando questi vengono gustati.

Inoltre poter regolare la temperatura dell’acqua e altri aspetti similari permettono di trovare il migliore bollitore elettrico Kenwood senza alcuna limitazione e complicanza, ottenendo un risultato finale perfetto.

  • Consumi e altri aspetti del bollitore Kenwood

Infine occorre anche valutare i diversi altri aspetti del bollitore Kenwood prima di sceglierlo e tra di essi spiccano:

. il consumo energetico, che non deve essere superiore ai mille Watt soprattutto se questo articolo viene utilizzato con una buona frequenza;

. la qualità della resistenza, che deve essere eccellente visto che questa rappresenta il cuore pulsante del bollitore e quindi non deve danneggiarsi con troppa facilità;
. il prezzo del bollitore elettrico Kenwood, ricordandosi che questo deve essere di fascia media se si vuole trovare un buon compromesso qualità/prezzo.

Grazie a tutti questi parametri è possibile trovare un ottimo bollitore Kenwood: ecco quali sono i cinque migliori in assoluto che permettono di entrare in possesso di un elettrodomestico affidabile e piacevole.

I 3 migliori bollitori Kenwood:

Miglior bollitore Kenwood

  • Kenwood SJM110 Bollitore – Il migliore

Kenwood SJM110 Bollitore elettrico, spegnimento automatico, sistema risparmio energetico, capacità...
  • Bollitore con corpo in metallo spazzolato e dettagli in acciaio lucido dotato di filtro per trattenere le impurità removibile e una potenza di 2200W

Un modello basilare e di facile utilizzo, realizzato in acciaio spazzolato e dalla capienza di 1,6 litri d’acqua, questo bollitore Kenwood si contraddistingue per essere caratterizzato da una potenza di 2200 W e dalla possibilità di essere sfruttato per due scopi precisi, ovvero preparare bevande calde oppure sterilizzare l’acqua e renderla potabile.

L’unica pecca è caratterizzata dal fatto che il modello in questione non possiede un regolatore di temperatura, che avrebbe reso lo stesso maggiormente professionale e in grado di rispecchiare le esigenze di chi ricerca un modello completo di bollitore.

  • Kenwood zjg801 – Con filtro

Kenwood zjg801cl bollitore elettrico grigio 1,7 L 2200 W
  • Abbinate questo bollitore con il tostapane tog800cl per un set tutto in trasparenza.

Questo modello di bollitore Kenwood elettrico si presenta anch’esso come abbastanza basilare ma, allo stesso tempo, consente di preparare un’ampia varietà di tisane grazie alla sua potenza da 2200 W e soprattutto grazie alla sua capienza da 1,7 litri, superiore rispetto al modello presentemente descritto.

Il filtro dell’acqua permette di essere sicuri del fatto che la stessa sia totalmente sterilizzata, mentre il beccuccio extra large permette di travasare l’acqua in maniera abbastanza rapida e senza rischiare imprecisioni.

Il corpo interamente in acciaio conferisce a questo modello, completamente grigio, un ottimo grado di resistenza.

  • Kenwood SKM110 – Da 1,6 lt

Kenwood SKM110 kMix Bollitore
  • Il buongiorno si vede dal mattino, grazie al bollitore SKM110 a marchio Kenwood dotato di un corpo e dettagli in accaio inox; l’elettrodomestico per la vostra casa con prestazioni ottime, dal design...

Dotato di filtro che trattiene le impurità dell’acqua, questo modello di bollitore elettrico Kenwood permette di risparmiare anche energia elettrica dato che l’elettrodomestico si scollega automaticamente dalla corrente una volta che viene raggiunta la massima temperatura dell’acqua, che può essere regolata mediante l’apposita manopola.

Anche in questo caso la potenza massima raggiunta dal bollitore è pari a 2200 W, caratteristica che identifica la gamma di elettrodomestici, mentre la capienza del serbatoio è pari a 1,6 litri.
Inoltre l’avvisatore acustico permette di sapere quando l’acqua deve essere aggiunta.

Lascia un commento