Cheesecake al limone – Ricetta con ingredienti e procedimento

La cheesecake al limone, come si intuisce facilmente dal nome, è un dolce freddo composto da una base di biscotti sbriciolati e da una crema al formaggio fresco. Può essere inoltre arricchita con topping a base di frutta fresca, marmellate o cioccolato sulla parte superiore della torta. È un dolce molto semplice da realizzare; vediamo insieme come prepararla e quali sono gli ingredienti che ci servono.

Questa ricetta in particolare, non richiede una cottura al forno, diventa quindi perfetta da realizzare in estate quando le temperature sono più alte o quando si ha poco tempo a disposizione.

  • Difficoltà: bassa
  • Tempi di preparazione: 20-30 minuti
  • Tempo di riposo: 5 ore (in frigorifero)
  • Dosi: per 8 persone
  • Costo: basso

Ingredienti della Cheseecake al limone:

  • Per la base

– 250 gr di biscotti secchi
– 125 gr di burro fuso

  • Per la crema

– 750 gr di formaggio fresco spalmabile (mascarpone, Philadelphia, ricotta, ecc…)
– 200 ml di panna fresca da montare
– 80 gr di zucchero a velo (o semolato)
– ½ baccello di vaniglia
– 8 gr di colla di pesce o gelatina in fogli

  • Per il topping

– 250 gr di confettura al lampone
– succo di limone
– 100 ml di acqua

Come preparare la cheesecake al limone: procedimento

Ingredienti Cheesecake al limone

Preparare la cheesecake al limone è semplicissimo, iniziamo dalla preparazione della base che necessita di un tempo di riposo maggiore rispetto alla crema al formaggio.

Per preparare la base basta sbriciolare finemente i biscotti, con un mixer di qualità o manualmente, ed unirli al burro fuso. Amalgamate per bene i due ingredienti in una ciotola e successivamente, disponete il composto in una teglia da 22 cm di diametro.

Il composto deve essere ben omogeneo e livellato, aiutatevi quindi con un dorso di un cucchiaio o con il fondo di un bicchiere. Per la teglia utilizzatene una con cerniera; per evitare che la cheesecake si attacchi ai bordi, ricoprite il perimetro della teglia con della carta forno.

Preparata la base, fatela riposare in frigorifero.

Passiamo adesso alla preparazione della crema.

Per prima cosa mettete la gelatina in fogli in ammollo nell’acqua fredda, solitamente bastano 10 minuti ma per la corretta preparazione vi consigliamo di leggere le indicazioni scritte sulla confezione di gelatina che state utilizzando.

Nel frattempo, in una ciotola montate il formaggio spalmabile con lo zucchero, aggiungete quindi una parte di panna fresca, circa 180 ml, e la bacca di vaniglia, continuate a montare fino ad ottenere un composto omogeneo, fermo e compatto.

A questo punto riscaldate in un pentolino la panna messa da parte precedentemente, strizzate al suo interno la gelatina e fatela sciogliere completamente.

Quando la gelatina si sarà sciolta, aggiungete il composto alla crema di formaggio facendo attenzione a mescolare delicatamente dal basso verso l’alto. Incorporato il composto alla crema, versatelo sulla base di biscotti che sarà diventata compatta. Aiutandovi con una marisa, livellate per bene la crema sulla base e lasciate riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Come ultimo step possiamo iniziare la preparazione del topping a base di confettura di lampone. Se non avete quella al lampone potete tranquillamente utilizzare una qualsiasi altra confettura o marmellata.

Per la copertura basta riscaldare l’acqua unita alla confettura in un pentolino, aggiungere qualche goccia di limone e mescolare fino a quando non risulterà essere omogenea; lasciatela intiepidire e versatela direttamente sulla cheesecake. Ponete quindi nuovamente la cheesecake in frigorifero e fatela riposare per un’altra ora.

Trascorso il tempo necessario, potete finalmente sformare la vostra cheesecake e servirla in un piatto da portata.

Un’altra variante interessante ed ugualmente gustosa è la cheesecake al limone; per la copertura vi basterà unire in un pentolino dell’acqua, colla di pesce, zucchero a velo e del succo di limone. Per un colore più vivace aggiungete alla vostra salsina del colorante giallo che, non influenzerà in alcun modo il sapore ma donerà alla cheesecake un aspetto più colorato e divertente.

Storia ed altre curiosità sulla cheesecake:

La cheesecake è una torta tipica del Regno Unito ma, soprattutto negli ultimi anni, sta diventando uno dei dolci più apprezzati anche nel nostro Paese. Principalmente la cheesecake può essere di due tipi: cotta o cruda (nella ricetta che abbiamo deciso di condividere quest’oggi, proviamo a realizzare la versione cruda, che non prevede quindi la cottura in forno).

A seconda della nazione in cui viene preparata ne esistono poi ulteriori varianti, famosissime ad esempio, ed estremamente differenti, sono la New York Cheesecake e la sofficissima Japan

Cotton Cheesecake.
In genere, le cheesecake crude sono preparate con creme a base di formaggio, è importante sottolineare che il tipo di formaggio scelto va poi ad influire sul sapore e sulla consistenza della crema stessa.

In alcuni casi, infatti, viene adoperata la gelatina in fogli o l’amido di mais per rendere la crema della compattezza e consistenza giusta.
Per la variante cotta invece, la crema viene preparata unendo al formaggio spalmabile (o alla ricotta) le uova; per evitare la rottura del ripieno, si consiglia di aggiungere, anche in questo caso, un po’ di amido di mais nella crema.

La base di biscotti secchi di entrambe le varianti, può essere preparata unendo ai biscotti del burro o del tuorlo d’uovo oppure inumidendo i biscotti con del liquore o del caffè. Esistono poi cheesecake che prevedono una base fatta di Pan di Spagna o di pasta frolla.

Come avete potuto intuire, la cheesecake è un dolce estremamente personalizzabile secondo i propri gusti, gli ingredienti infatti possono essere facilmente sostituiti in modo da reinventare e realizzare numerose versioni. Può essere realizzata con panna o mascarpone, con la ricotta o con il formaggio spalmabile tipo Philadelphia ma anche con yogurt o latte condensato.

Può essere inoltre arricchita da ingredienti golosi come cioccolato, caramello, frutta fresca e confetture. Con la cheesecake potete scatenare la vostra fantasia culinaria, provate nuovi abbinamenti di gusto, divertitevi ad utilizzare ingredienti diversi e create nuove combinazioni di sapore.

Che sia alla frutta, al cioccolato o al caffè, la cheesecake è un dolce per tutti, che piace sia ai bambini che agli adulti!

Lascia un commento