Macchina per il pane Kenwood: Recensione con classifica delle migliori

 

Le macchine per il pane Kenwood sono una garanzia di qualità e bontà.

Questa recensione ti aiuterà nell’acquisto del modello migliore che potrà soddisfare le tue esigenze.

Alla fine dell’articolo sarà presente una classifica delle migliori macchine per il pane Kenwood in commercio, con la descrizione e il link diretto al sito Amazon.

Storia dell’azienda Kenwood:

OffertaBestseller No. 1
Kenwood BM450 Macchina Per Il Pane con Cottura Ventilata e funzione marmellata, Spegnimento...
  • LA MACCHINA PER IL PANE BM450 Kenwood è AUTOMATICA: prima prepara l'impasto e poi lo cuoce; grazie alla funzione Preparazione Rapida, permette di passare dall'impasto alla cottura in soli 58 minuti
Bestseller No. 2
Cestello macchina pane kenwood BM350 BM450 TWIST&LOCK Type 2 KW715090
  • Cestello smaltato Twist&Lock per macchina del pane KENWOOD. Con attacco Tipo2 (da matricola 11C13 a 11S49), da verificare attentamente nelle foto.
Bestseller No. 3
Moulinex OW500300 - Cestello per macchina del pane BM250
  • KW702945 CESTELLO MACCHINA PANE KENWOOD BM250 BM256 ATTENZIONE, CI SONO 2 VERSIONI DI PER LO STESSO MODELLO, SE AVETE DUBBI CONTROLLATE BENE LE FOTO E CONTATTATECI!!!
OffertaBestseller No. 4
Kenwood BM350 BM450 - Contenitore per Pane KW712245
  • Contenitore per pane BM350 , BM450, con chiusura ad incastro
Bestseller No. 6
Bestseller No. 7
Lama per impastare Kenwood (B4)
  • Lama per impastare il pane Kenwood.

La Kenwood è una ditta che è nata a Woking nel Regno Unito nel 1947 ed è stata ideata da Kenneth Maynard Wood, il quale realizzò i primi modelli nel suo garage di casa.
Il suo primo dispositivo fu un tostapane che consentiva di tostare questo alimento su tutti e due i lati, senza nemmeno toccarlo.

Dopo qualche anno venne prodotto il primo modello in grado di aiutare in cucina. Per vent’anni, dal 1960 al 1980, l’azienda si spostò ad Havant, dove è ancora la sede principale.

Questa è la prima casa produttrice che ha introdotto il controllo elettronico di velocità in tutti i suoi articoli.

Alla fine degli anni Ottanta sono state aperte sedi in Cina e nel 1997 l’ideatore morì e Kenwood negli anni Duemila passa a De’Longhi. Dieci anni dopo venne realizzato il Cooking Chef; attualmente la Kenwood è attiva in 44 città situate in tutto il mondo e si occupa della creazione di elettrodomestici piccoli che aiutano nel campo della cucina.

I prodotti più comprati e apprezzati sono: i robot da cucina, le macchine per il pane, gli sbattitori, le centrifughe, mixer, tostapane e macchine da caffè.

Per quanto concerne le impastatrici del pane, la Kenwood è una casa produttrice che offre la cottura ventilata ed è una delle prime che ha ideato la programmazione personalizzata tra le varie impostazioni disponibili per questo elettrodomestico.

Caratteristiche delle macchine per il pane Kenwood:

La Kenwood presenta diverse macchine per pane e le distingue in differenti serie.

Esistono alcune caratteristiche uguali per ognuna, ovvero:

  • mantenimento temperatura, per mantenere per un periodo di tempo al caldo il pane;
  • selezione dei grammi, è presente in tutti i modelli disponibili;
  • display LCD, che mostra le varie impostazioni disponibili in modo chiaro;
  • coperchio rimovibile per rendere una pulizia più semplice;
  • programma d’impasto per i celiaci, utile per chi non può mangiare alimenti che contengono il glutine;
  • alcuni modelli presentano l’avvio programmabile fino a 15 ore;
  • memoria black out, con una batteria che salva il lavoro svolto nel caso in cui se ne vada via la corrente.

Consigli per scegliere la miglior macchina per il pane Kenwood:

Ora vedremo insieme quali sono le peculiarità fondamentali da tenere a mente durante la scelta del miglior modello per preparare il pane.

  • Potenza

La caratteristica più importante da guardare prima di acquistare una macchina per il pane Kenwood, è senza dubbio la potenza.

Essa si esprime sempre in watt e riguarda la quantità di energia necessaria per poter far funzionare le pale. Bisogna sapere che se la potenza è alta, queste potranno avere una quantità di lavorazione maggiore rispetto a un modello meno potente.

Quando sono presenti in maggior numero, si aumenta anche il lavoro che viene svolto dal motorino interno e il contatto con l’impasto del pane.
Un altro fattore che influenza questo elemento è il calore che viene prodotto, il quale modifica la velocità di riscaldamento delle resistenze.

Un motivo per il quale occorre scegliere macchina per il pane Kenwood con un’elevata potenza è che un motore di questo tipo non verrà mai sfruttato completamente, quindi sicuramente durerà molto di più, mantenendo allo stesso tempo le prestazioni.

A questo punto si può dire che i modelli dotati di una potenza maggiore, sono consigliati per le persone che vogliono usare spesso la macchina e preparare alimenti destinati a più ospiti, quindi sconsigliato a chi vive da solo o con la propria partner.

Bisognerebbe scegliere una macchina per il pane Kenwood che presenti almeno due pale, in modo da riuscire a impastare farine più dure e dense, come quelle utilizzate per i celiaci, ovvero senza glutine.

  • Programmi

Attualmente le macchine per il pane Kenwood possono essere dotate di una vasta gamma di programmi avanzati e in base alla quantità, essa sarà più versatile e consentirà la realizzazione di alimenti diversi.

L’aspetto che cambia tra tutti i programmi è solo uno, cioè la temperatura che viene prodotta dalla macchina, che poi andrà ad incidere sui tempi necessari per la preparazione.

Un dispositivo di questo genere, di solito presenta delle impostazioni standard, ad esempio consente di sceglierne uno per preparare il pane bianco, un altro per quello dolce o rustico.
Altri permettono anche di selezionare tra pane integrale, di kamut, farro, tortine, con pasta madre e molto altro ancora.

La lista dei programmi di solito si distingue per la categoria di appartenenza, come per le preparazioni senza glutine o dietetiche. Alcune volte è presente anche un’impostazione rapida, molto utile quando non hai tanto tempo da dedicare in cucina.

I programmi si distinguono in questo modo perché alcune farine hanno bisogno di tempi di preparazione diversi, come per quelle per celiaci.

  • Funzioni

Quando si parla di funzioni della macchina per il pane Kenwood, ci si riferisce alle funzionalità aggiuntive.

Acquistando una macchina per il pane Kenwood professionale, sicuramente ne troverai di più rispetto a un modello economico e queste risulteranno molto utili.

Esse possono essere selezionate a proprio piacimento grazie allo schermo dotato di tasti o touch screen, che cambia in base al modello.

Ecco le più importanti:

  1. Avvio programmato o timer. La presenza di quest’ultimo per programmare un avvio ritardato, può essere un elemento molto utile per chi vuole rimandare la preparazione del pane. La maggior parte dei macchinari consentono la posticipazione fino a 15 ore, molto importante per chi ha un’urgenza e non può stare in casa.
    Nel caso in cui tu debba andare a lavoro, potrai scegliere l’orario di riavvio in base a quando tornerai a casa, in questo modo potrai controllare il funzionamento della macchina. Questa funzione però può essere usata solo con alcuni programmi; alcune ricette, come quelle con il latte o le uova non lo consentono.
  2. Scelta delle quantità. Una macchina professionale ti permette sempre di scegliere le dosi, grazie a delle formine presenti in dotazione nel kit e in modo automatico imposta il formato selezionato, premendo solamente un tasto.
  3. Livello di doratura del pane. Questa funzione non si trova sempre in tutti i modelli, ma risulta molto comoda. È un’opzione che consente di scegliere tra tre livelli, ovvero chiaro, medio e scuro, ovvero la croccantezza.
  4. Mantenimento al caldo. Si tratta di una funzionalità che permette di mantenere caldo il pane quando è pronto, anche per un’ora.
  5. Inserimento degli ingredienti. In alcuni casi potresti voler aggiungere qualche spezia, cioccolato o uvetta all’impasto, prima che sia pronto.
    Se il modello è dotato di questa funzione, si sentirà un segnale acustico che indicherà il momento esatto per aggiungerle.
  • Accessori

In base alla macchina per il pane Kenwood scelta, si possono trovare diversi utensili in dotazione, come le formine per scegliere le dosi, le lame, i contenitori, ma anche quelli per la realizzazione dello yogurt e della marmellata. Altri invece potrebbero essere i dosatori, che saranno molto utili per selezionare le dosi adeguate.

Alcuni macchinari includono anche un libro delle ricette, molto utile per chi ama sperimentare e provare diverse pietanze, come ad esempio il pane alla curcuma, dolce con il cioccolato, con le uvetta, olive o noci.

Classifica delle migliori macchine per il pane Kenwood:

miglior macchina per il pane Kenwood

OffertaBestseller No. 1
Kenwood BM450 Macchina Per Il Pane con Cottura Ventilata e funzione marmellata, Spegnimento...
  • LA MACCHINA PER IL PANE BM450 Kenwood è AUTOMATICA: prima prepara l'impasto e poi lo cuoce; grazie alla funzione Preparazione Rapida, permette di passare dall'impasto alla cottura in soli 58 minuti
OffertaBestseller No. 2
Imetec La Panetteria +Zeroglu, Macchina per Pane, Ciabatte, Panini, Dolci con Farine Naturali e...
  • Impasta, lievita e cuoce in autonomia pane e dolci; avvio programmabile per svegliarsi ogni mattina con il profumo del pane appena sfornato
Bestseller No. 3
Cestello macchina pane kenwood BM350 BM450 TWIST&LOCK Type 2 KW715090
  • Cestello smaltato Twist&Lock per macchina del pane KENWOOD. Con attacco Tipo2 (da matricola 11C13 a 11S49), da verificare attentamente nelle foto.
OffertaBestseller No. 4
Kenwood - Lama impastatrice per Pane, BM350 KW703133
  • Lama impastatrice per macchina del pane kennwood kw703133 o Seb ss186142
Bestseller No. 5
Macchina per il pane 19 in 1, in acciaio inox, con contenitore automatico, senza glutine, per il...
  • 🍞 Piacere multifunzionale - La macchina per il pane ha 19 programmi per tutti i tipi di pane, senza glutine, integrale, impasto per pizza, marmellate, yogurt, torte e altro ancora. Se hai la...
Bestseller No. 6
Macchina per il Pane con 15 Programmi Preimpostati, 15 Ore Preset, 1000/2.2lbs Grammi di Capacità,...
  • MACCHINA PER IL PANE MULTIFUNZIONALE - La macchina per il pane interamente in acciaio inox ha 15 programmi pre-programmati per preparare qualsiasi cibo da gourmet, non solo pane bianco, ma anche pane...
  • Kenwood BM250

Questa serie è composta da diversi modelli che hanno un nome che inizia con la sigla BM2; essi sono formati da una struttura leggera e materiali in metallo o in plastica, con due diversi design: ovali con linee semplici o maggiormente squadrati.

La potenza non è molto elevata, infatti è di 480 watt e la programmazione è limitata rispetto agli altri dispositivi di altre serie di quest’azienda, infatti presenta 12 programmi automatici.

Per quanto riguarda la macchina Kenwood BM250 presenta tre massime capacità di produrre il pane, ovvero: 500, 750 o un chilo.
Tra i vari pulsanti disponibili è presente il tasto Menù, che ha lo scopo d’impostare massimo 12 programmi per il pane e l’impostazione programmata per selezionare il formato che si desidera.

Si possono scegliere tre livelli di cottura: scura, media o chiara e la preparazione rapida, che consente una cottura in meno di un’ora con una doratura media. La funzione di riscaldamento si avvia in modo automatico quando finisce il ciclo di cottura, per un massimo di sessanta minuti.

  • Kenwood BM256

Si tratta di una macchina impastatrice dell’azienda Kenwood, dotata di coperchio rimovibile per una facile pulizia e anche di impastatore.

Presenta la funzione di mantenimento dei cibi al caldo per un’ora dall’avvenuta cottura, il tasto per la preparazione rapida, ideale per chi non ha molto tempo da dedicare in cucina e un pratico display LCD incorporato.

Il colore è bianco e argento, il peso è di 7640 grammi, il materiale presenta una struttura in metallo, con finitura in acciaio inox, la potenza è di 950 watt e le dimensioni sono 50.8 x 30.5 x 40.6 centimetri.

La partenza è differita, si può trovare la finestra di visuale, i piedini antiscivolo per rendere la macchina stabile sul piano di lavoro e nel kit è presente un cucchiaio dosatore e un bicchiere dosatore per gli ingredienti.

Questo modello consente la preparazione automatica del pane, infatti prima lo prepara e poi cuoce l’impasto; le pareti sono antiaderenti e il sistema è dotato di 12 programmi di cottura differenti per ogni tipologia di alimento e ingrediente utilizzato.

  • Kenwood BM350

Questo modello presenta una potenza elevata, ovvero 650 watt e una lama e una luce interna che consente di poter vedere all’interno senza aprire il coperchio. È dotato di 14 programmi tra cui scegliere e il materiale con cui è realizzato è acciaio e plastica.

Si possono selezionare diversi programmi, ovvero: pane base, in cui i tempi di preparazione cambiano rispetto agli ingredienti usati e ha bisogno di 30 minuti di riscaldamento, prima di avviarsi.
Un altro è bianco rapido che riduce di mezz’ora i tempi di cottura, invece quello integrale ha bisogno di 5 minuti di preriscaldamento.

Il dispositivo è dotato di diverse funzioni, come quella black out, che consente il normale utilizzo per 30 minuti prima che si spenga, in caso di mancata luce; un’altra è la partenza ritardata, che risulta molto utile quando dovete andare a lavoro o avete necessità differenti.

La capacità massima realizzabile è da un chilo, invece la minima è da 500 grammi.
In dotazione presente nel kit troverai: un misurino, un cucchiaio per dosare gli ingredienti, un contenitore e un coperchio.

Un’altra funzione è marmellata, ma anche quella forno, che consente di rendere il pane più croccante.
Un’ altra funzione è quella per dolci, ideale per impasti con molto zucchero e pane francese, con poco grasso e zucchero.

  • Kenwood BM450

Per questa serie è presente un solo modello, ovvero uno dei migliori di quest’azienda rinomata. Questo è molto resistente e robusto, infatti pesa 9.5 chili e il materiale con cui è fatto è acciaio, vetro (per il controllo touch) e metallo, il design è formato da linee squadrate.

E’ possibile cuocere il pane con la modalità ventilata, che serve per avere un’ottima cottura interna; si possono scegliere 15 programmi diversi e altri 5 personalizzabili. In dotazione è presente un dispenser automatico che serve per gli ingredienti e una luce interna per visionare meglio le cavità. Questo modello ha una potenza maggiore, infatti arriva a 780 watt.

Il colore è grigio e nero e il voltaggio è 230 volt e le dimensioni sono 31.5 x 23.5 x 38.5 centimetri. Esiste la possibilità di rimandare l’avvio dopo 12 ore e la memoria dura 8 minuti.

Il display è touch screen ed è facile da utilizzare da pulire, grazie al materiale in vetro.

Il dispenser serve per gli ingredienti aggiuntivi e ha una capacità di 125 grammi, si apre da solo e nel momento giusto fa cadere gli ingredienti nell’impasto (come ad esempio: olive, canditi, frutta secca, uvetta, cioccolato e spezie).

Il modello è dotato di un braccio impastatore che si può rimuovere in modo semplice dal pane senza il rischio di lasciare un grande foro; serve per miscelare bene tutti gli ingredienti presenti e di raccoglierli adeguatamente dal cestello.

  • Kenwood Family 0WBM900002

Si tratta del modello dell’ultima serie della ditta Kenwood. Presenta 11 sistemi diversi di programmazione che puoi scegliere a piacimento. Il dispositivo ha una potenza di 950 watt ed è formato da due lame per impastare e che lavorano fino a un chilo e mezzo di pane; è presente il dispenser automatico.

Il colore di questo modello è bianco e grigio Colore, il peso è 7640 grammi, il materiale è acciaio inossidabile e le dimensioni sono
50.8 x 30.5 x 40.6 centimetri.

Il display LCD è incorporato, la partenza è differita, c’è una finestra per la visuale e quattro piedini di gomma per evitare lo scivolamento e consentire un buon ancoraggio sul piano di lavoro. Nel kit presente in dotazione si trova un dosatore e un bicchiere dosatore.

Puoi realizzare le ricette che preferisci, come: pane bianco, integrale, marmellata o torte. Il timer ha una durata di 15 ore ed è molto utile anche la funzione che consente di mantenere il pane caldo per un’ora dall’avvenuta cottura.

Il display è molto comodo per visionare il pane durante la preparazione; nel coperchio è situato un sistema di distribuzione degli ingredienti, come le noci, i semi, pancetta e tanto altro, che cadranno nel momento giusto nell’impasto durante la cottura.

Lascia un commento