Termostato frigo: Quale scegliere? Quando cambiarlo? Guida con classifica e prezzi dei migliori

Il frigorifero é sicuramente l’elettrodomestico più indispensabile della casa, il cui funzionamento é necessario alla nostra salute e alle nostre corrette abitudini alimentari. Un frigorifero danneggiato compromette non solo la nostra quotidianità, ma la qualità della nostra vita, mettendo a rischio l’integrità dei cibi che vi conserviamo. Hai presente lo scoraggiamento che ti assale quando, aprendolo, ti accorgi che non raffredda abbastanza e che i tuoi alimenti sono con tutta probabilità da buttare?

Nessun elettrodomestico è così fondamentale per la nostra qualità di vita. Nessun elettrodomestico è costoso come un frigorifero di buona qualità. Eppure nessun elettrodomestico è sottoposto ad un uso così logorante ogni giorno: aperto decine di volte, anche inutilmente, socchiuso per minuti interi mentre cuciniamo i nostri piatti, riempito oltre misura anche di alimenti non ancora correttamente raffreddati a temperatura ambiente. Insomma, l’elettrodomestico più amato e più maltrattato della casa.

Bestseller No. 2
Inkbird ITC-1000 - Dual Relè Digitale Regolatore di Temperatura Termostato, 220 V
  • Campo di misurazione: -50~+99 °C. Precisione: ± 1 °C (-50~70 °C).
Bestseller No. 3
Regolatore Temperatura 10A 12V Termocoppia Termoregolatore Digitale Sensore per Congelatore...
  • Termoregolatore: Questo controller temperatura mini può essere utilizzato per il congelatore domestico, serbatoi d'acqua, frigorifero, refrigeratore industriale, boiler, a vapore, attrezzature...
OffertaBestseller No. 4
TERMOSTATO PRODIGY - 30 + 30 PER FRIGORIFERO CELLE FRIGORIFERE UIVERSALE
  • TERMOSTATO - 30 + 30 UNIVERSALE FRIGO-CELLE PRODIGY
Bestseller No. 5
KKmoon 3230 Regolatore di Temperatura Display Digitale Modulo Termostato Interruttore di Controllo...
  • Mini regolatore di temperatura, facile da usare e da usare. Con display a LED ampio e chiaro per una migliore leggibilità. Uscita a relè
Bestseller No. 6
TERMOSTATO FRIGO RANCO K59 3C L1260 ZANUSSI UNIV. 2262154038, 50116856001, 50246193002, 50228029000
  • Gas refrigerante. Termostato Ranco K59 3 C L1260 Zanussi Univ. 2262154038, 50116856001, 50246193002, 50228029000.
Bestseller No. 7
WINGONEER Termometro Digitale LCD Monitor di Temperatura con sonda Esterna per Piccolo Freezer...
  • Modellazione semplice, elegante, display LCD, umidità-resistente, forte anti-interferenza, si applica a armadi refrigerati, vetrine e altre esigenze di misurazione della temperatura

Come è facile immaginare, quando il frigorifero si danneggia, la tensione è alle stelle. Puó succedere di aprire il frigorifero e scoprire che la sua funzione di raffreddamento é irregolare o alterata. Ti sará capitato di notare fra gli scomparti del frigorifero dei gocciolamenti sospetti, come se qualcosa stesse producendo condensazione: in questo caso, devi sapere che il tuo frigorifero non raffredda abbastanza.

Al contrario, puó succederti di notare delle aree in cui si forma una spessa brina, se non dei veri e propri strati di ghiaccio che congelano gli alimenti che vengono a contatto con queste zone gelate: questo succede perché il frigorifero ha una temperatura interna piú alta di quella che avevi impostato. Perché questo succede? Quando il frigorifero raffredda troppo o troppo poco, il danno è generalmente causato da un malfunzionamento del termostato: in altre parole, la temperatura reale all’interno del friogorifero non è quella impostata sulla rotellina del termostato, la levetta che permette di regolare l’intensità del raffreddamento e che si trova generalmente in corrispondenza del punto luce.

Che cos’è il termostato del frigorifero?

Il termostato è una semplice scatola di lamiera di 5 cm da cui parte un tubo lungo circa 50 cm, all’interno del quale scorre del gas che si espande grazie alla dilatazione termica. E’ composto da una parte meccanica ed una elettrica; quando il gas si espande, attiva una serie di leveraggi che aprono e chiudono un circuito elettrico: quest’ulitmo alimenta il compressore del frigorifero, che in questo modo può raffreddarsi.

Quello che vedi nell’esterno del termostato è una semplice rotellina o levetta in corrispondenza del punto luce: forse non sai che da questa piccola rotella dipende il corretto pompaggio del gas e quindi il funzionamento di tutto il tuo frigorifero. Un termostato frigo danneggiato produce all’interno del tuo elettrodomestico temperature più alte o più basse del normale. Ma come capire se il termostato frigo è rotto?

I segnali di un termostato da sostituire:

Quando cambiare il termostato frigo

Quando un termostato frigo è da sostituire, ti lancia dei segnali precisi: se aprendo il tuo frigorifero noti degli strati di ghiaccio tra i ripiani o dell’acqua condensata che sgocciola, significa che con tutta probabilità il tuo termostato non funziona come dovrebbe.

Le conseguenze potrebbero essere molto gravi per la corretta conservazione dei tuoi alimenti: i cibi possono avariarsi per la temperatura troppo alta, si possono formare muffe malsane oppure gli alimenti si ghiacciano con complicazioni gravi per i cibi decongelati. Un altro chiaro segnale di malfunzionamento è costituito dal classico ed insistente ronzio prodotto dal frigo, che, in alcuni casi, come è esperienza comune, termina con una pacca sul retro.

Niente paura: con tutta probabilità, non dovrai cambiare tutto il frigorifero, con l’ovvio aggravio economico che ne consegue. In tutti questi casi che avrai certamente sperimentato, è chiaro che occorre al più presto sostituire il termostato frigo.
Ma come procedere?

Come scegliere un termostato frigo?

La prima cosa da fare è leggere sull’originale il codice seriale e il numero di modello del frigorifero, per essere sicuri di sceglierne uno compatibile. Non dimentichiamo mai di lavorare in sicurezza, scollegando il quadro elettrico prima di fare qualunque intervento all’interno del frigorifero.

Una volta individuato il modello più congeniale di termostato frigo, scegliamolo fra i migliori offerti dal mercato, scelti per efficienza e prezzo competitivo. Vediamo insieme quali sono i 5 migliori modelli, eterogenei e versatili: alcuni universali, perfetti per adattarsi a quasi tutti i marchi, altri digitali, per una misurazione scientifica e precisa.

Termostato frigo: i 5 migliori modelli

Miglior termostato per frigo

L’offerta sul mercato è ampia e versatile, adatta ad ogni esigenza e fascia di prezzo. A te l’imbarazzo della scelta.

  • Termostato Prodigy

Offerta
TERMOSTATO PRODIGY - 30 + 30 PER FRIGORIFERO CELLE FRIGORIFERE UIVERSALE
  • TERMOSTATO - 30 + 30 UNIVERSALE FRIGO-CELLE PRODIGY

Il primo modello che esaminiamo è un termostato universale: grazie alla sua versatilità, si adatta a qualunque marchio di frigorifero e a qualunque modello, risultando idoneo anche per freezer, poichè garantisce una misurazione compresa in un range fra -30 °C e 30 °C.

L’installazione è semplicissima, grazie alla sonda lunga 140 cm e dal diametro di 5 mm a 3 contatti elettrici. La rotellina manuale permette una misurazione funzionale anche se non precisa come quella a display digitale.

  • Termostato per frigo Universale

TERMOSTATO FRIGO DOPPIA PORTA 3 CONTATTI
  • TERMOSTATO FRIGO UNIV. 3 CONTATTI DOPPIA PORTA

Un modello compatibile con tutti gli esemplari di frigorifero, di qualunque marca e tipologia, che ti salverà dal rischio di sbagliare a scegliere il tuo nuovo termostato frigo. E’ un termostato frigo universale a 3 contatti con doppia porta, dotato di una sonda a contatto capillare.

Una scelta essenziale, con requisiti di base molto semplici ed intuitivi, ma con la quale non potrai certo sbagliare.

  • Termostato Hztyyier

Termometro digitale per frigorifero con ampio display LCD Misuratore di temperatura frigorifero con...
  • ★ Ampia gamma di misurazione: questo intervallo di misurazione del termometro va da -50 ℃ a 70 ℃ (-58 ℉ ~ 158 ℉) con una precisione di +/- 1 ℃, e puoi cambiare l'unità di temperatura...

Il terzo modello di termostato frigo che esaminiamo insieme è un termometro digitale: questo significa che le sue prestazioni in termini di misurazione saranno precise ed affidabili, grazie alla lettura digitale su display. Permette un’ampia gamma di misurazioni, in un range che va da -50 °C a 70 °C con una precisone netta all’unità e la possibilità di cambiare unità di misura da °C a F con un semplice pulsante.

Facile da leggere, grazie ai caratteri di grandi dimensioni sull’ampio display LCD, ti permetterà di misurare non solo la temperatura interna al frigorifero, ma anche quella della stanza. La sonda è molto sensibile, pertanto la misurazione della temperatura sarà precisa e affidabile.

L’installazione è semplice ed intuitiva, grazie alle 3 opzioni di montaggio, una delle quali, come magnete, è del tutto elementare. Non è finita qui: il sistema di allarme acustico segnalerà temperature troppo alte o, al contrario, troppo basse, con un avviso sonoro che fornisce una diagnostica immediata. Insomma, un modello di termostato frigo moderno, performante ed innovativo.

  • Kkmoon – Termostato regolatore di temperatura

KKmoon Doppio Display Digitale Termostato Regolatore di Temperatura -50 ° C ~ 110 ° C con Doppia...
  • 🔥 MODALITÀ RISCALDAMENTO E RAFFREDDAMENTO: controllare la temperatura impostando il valore di impostazione della temperatura e il valore di differenza.

Ecco un modello di termostato frigo digitale con allarme automatico di sovratemperatura, e controllo di precisione scientifica della temperatura. Dotato di un doppio display LED, permette letture accurate e affidabili, con il massimo dell’attendibilità.

  • Inkbird ITC-1000

Inkbird ITC-1000 - Dual Relè Digitale Regolatore di Temperatura Termostato, 220 V
  • Campo di misurazione: -50~+99 °C. Precisione: ± 1 °C (-50~70 °C).

L’ultimo modello di termostato frigo che proponiamo in questa classifica dei migliori 5, è un termostato a doppio display digitale, con doppia sonda che rileva temperature in un range compreso fra -50 °C e 110 °C, perfetto, dunque, per un uso versatile.

Si tratta, infatti, di un termostato multifunzione, idoneo non soltanto per frigorifero, ma anche per acquario, terrario o serra. Con un consumo di meno di 3 W e una commutazione automatica da freddo a caldo, controlla la refrigerazione segnalando con un allarme sonoro eventuali malfuzionamenti o sovratemperature, così da diagnosticare autonomamente qualunque guasto al sensore.

Conclusioni:

Come si vede, i modelli più recenti e innovativi garantiscono prestazioni eccellenti ed una precisione assoluta di misurazione grazie al display digitale, senza piú l’approssimazione del sistema tradizionale a rotellina.

Nei nuovi modelli digitali, la temperatura del frigo non va regolata manualmente e il freddo si distribuisce in base alla posizione degli scomparti: più si va in basso, meno il ripiano sarà freddo. Pratico ed innovativo è anche il sistema di allarme acustico integrato che segnala una sovratemperatura, il che potrebbe accadere, per esempio, quando dimentichiamo lo sportello del frigorifero aperto o semichiuso, o quando il termostato è tarato ad una temperatura troppo alta per la conservazione degli alimenti.

In ogni caso, con un’ampia gamma di modelli a disposizione, troverai sicuramente il più adatto a ridare nuova vita al tuo frigorifero, evitandoti una spesa gravosa e imprevista. Una volta individuato il modello perfetto, dovrai soltanto procedere ad installarlo, estraendo quello guasto e inserendo il termostato nuovo prestando sempre particolare attenzione alla sonda da collegare. Un’operazione, in ogni caso, intuitiva ed elementare. Il tuo frigorifero, ora, è come nuovo, pronto per tutti gli impieghi di ogni giorno.

Lascia un commento