Torta di mele: Ricetta originale e varianti buone e magre

La torta di mele è sicuramente un dolce molto semplice ma di grande effetto, che tutti almeno una volta nella vita, abbiamo avuto l’onore di assaggiare durante il periodo della nostra infanzia.
Si tratta del dolce preferito delle nonne, ed è per questo che tendiamo ad associare questa torta a dei ricordi felici che custodiamo gelosamente nel cuore.

Questo dolce si avvale di un procedimento molto semplice ed abbastanza rapido, che permette di scegliere diversi tipi di mele in modo da ottenere dei gusti sempre nuovi.

La torta richiede una preparazione di circa 40 minuti, e necessita di ulteriori 40 minuti per la cottura.
Ecco quindi la ricetta perfetta della torta di mele, proprio come la farebbe la nonna.

Torta di mele – Ingredienti per 10 persone

• 4 Mele;
• 400 g di farina;
• 250 g di zucchero;
• 4 uova;
• 70 g di burro;
• 250 ml di latte;
• 15 grammi di lievito per dolci;
• 1 limone.

Procedimento:

Preparazione torta di mele

Come prima cosa bisogna lavare, sbucciare e tagliare le mele a spicchi dopo aver eliminato il torsolo, e poi bisogna lasciarle macerare in un contenitore, dove andranno unite a dello zucchero e a del succo di limone.

Rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi.

Ora si può procedere a montare i tuorli da unire allo zucchero fino a quando si otterrà una spuma molto chiara, mentre gli albumi vanno lasciati da parte.

Dopo aver fatto fondere il burro, esso andrà unito al composto insieme a della farina setacciata e a del latte.

Mescolare il tutto energicamente adottando dei movimenti che vanno dal basso verso l’alto, onde evitare di far smontare l’impasto.

Prendere un buon coltello da cucina, le  mele e tagliarle in tocchettini che andranno uniti al composto, e aggiungere il lievito setacciato.

Dopo aver amalgamato in maniera omogenea l’impasto, si può procedere a montare a neve gli albumi, che poi andranno versati nel composto, sempre procedendo dal basso verso l’alto e poco per volta.

Prendere una teglia, che deve avere un diametro di almeno 24 cm, imburrarla e versarvi dentro il composto, che andrà spalmato in maniera omogenea.

Se tutti i passaggi sono stati rispettati in maniera corretta, l’impasto dovrebbe essere abbastanza solido da potervi applicare qualche decorazione, e quindi si può procedere a disporre delle fette di mela lungo tutta la superficie senza farle affondare troppo all’interno del composto, oppure si possono inserire pezzetti di frutta più piccoli all’interno della torta, in modo da creare un ripieno e non solamente una decorazione.

Infine cuocere la torta nel forno elettrico da incasso, che deve essere già stato preriscaldato e deve essere impostato sulla modalità statica a 180°C per 40 minuti. La cottura potrà essere valutata tramite l’inserimento di uno stuzzicadente all’interno del composto.

La variante della torta di mele senza uova

Qualora le uova non fossero di vostro gradimento o semplicemente si avessero delle intolleranze, si può preparare una torta di mele che prevederà l’utilizzo di altri ingredienti che saranno in grado di sostituirle.

Siccome la funzione delle uova in cucina è quella di fare da collante per gli altri ingredienti, esse possono essere facilmente sostituite da banane mature, da una mela cotta frullata che in questo caso si rivela essere un’ottima scelta, oppure con semi di lino, semi di chia, farina di ceci, agar-agar e burro di arachidi, anche se quest’ultimo va dosato con parsimonia poiché le arachidi sono degli alimenti che scatenano spesso delle allergie, e poi perché risulta essere estremamente calorico.

Alcune rivisitazioni della torta di mele

Ovviamente la ricetta classica è quella più conosciuta e che risulta essere facilmente reperibile presso le pasticcerie o da consumare in famiglia, ma nulla esclude che si possano applicare alcune variazioni per creare nuove versioni di questa celebre torta.

In molti si sono prefissati l’obiettivo di modificare questa ricetta tradizionale, e molte varianti sono state realizzate anche da chef molto noti nel panorama culinario.

Esistono moltissime alternative tra cui la torta di mele secca e la torta di mele soffice, la torta di yogurt e mele, la crostata alle mele, la torta con cuore di mela morbido, la sbrisolona alle mele, il plumcake alle mele, le ciambelle alla mela renetta, la torta di mele e miele con farina integrale, e la torta con mele e marmellata di mandarino o di frutti a scelta.

La torta di mele senza olio e senza burro

Per gli amanti della torta di mele che per diversi motivi non possono consumare olio o burro, esistono delle ricette alternative che permettono di preparare questa buonissima torta senza utilizzare i due ingredienti citati. In alcuni casi ad esempio, si utilizza il vino passito, che tende a profumare l’impasto e permette di unire il composto in maniera omogenea.

Non esistono delle regole precise per servire questa torta, in quanto tutto si basa sulle singole preferenze.

Molte persone ad esempio, amano mangiarla appena sfornata, mentre altre preferiscono gustarla tiepida o già fredda.

Un’idea molto carina consiste nel disporre la torta su un piatto a tinta unita, in modo da creare un grande distacco con il dolce in questione.

Si può cospargere la superficie del dolce con una spolverata di zucchero a velo che ricada leggermente anche sul piatto, mentre sul lato della torta si può creare una decorazione con una fettina di mela a cui non andrà tolta la buccia in modo da conferire più colore all’insieme, ed un cucchiaino di miele.

Lascia un commento